Legio Patria Nostra - Il forum italiano sulla Legione Straniera
Attenzione!

Il forum è visibile in tutte le sue parti ai soli utenti registrati, che hanno fatto la loro presentazione e che sono stati convalidati dallo staff.



 
IndiceGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Romagnoli Sergio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
janabosnia

avatar

Messaggi : 495
Punti : 337
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 39
Località : marcon

MessaggioTitolo: Romagnoli Sergio   Lun Dic 26, 2011 10:49 pm

Major Sergio Romagnoli, ex presidente dei sottufficiali della Legone Straniera.
articolo tratto dal Corriere della Sera online:

Le storie
Italiani con il kepi «Addio al passato»

DAL NOSTRO INVIATO MARSIGLIA - Sono una cinquantina gli italiani nella Legione Straniera. Molti sono marescialli e sottufficiali. «Ogni anno - dice il sottotenente Gregory Gavroy, che si occupa delle relazioni esterne della Legione - ne arrivano una decina». Sergio Romagnoli è il veterano, con ventisette anni di servizio. Moglie francese, sei figli, uno dei quali sogna la divisa. Romagnoli è maggiore, il più alto grado raggiungibile da legionario: «Ci si sente davvero integrati e alla pari. E si sale per merito. Per molti è l' occasione di ricostruire una vita o di avere una seconda possibilità. Per me è la stata l' occasione di vedere il mondo. Sono nato in un piccolo villaggio in provincia di Macerata. Ho detto addio a tutto, amici, genitori, radici e mi sono arruolato a Calvi, in Corsica. Dopo qualche anno si può costruire una vita normale, mettere su famiglia, anche se bisogna essere sempre pronti a partire. La missione prima di tutto». Alessandro Rizzi, 35 anni, sergente maggiore, bergamasco, ex paracadutista, racconta: «Sono diventato legionario per spirito d' avventura e voglia di vedere il mondo». Si trovava con l' esercito italiano in Somalia, nel ' 92: «Quando sono rientrato in Italia, volevo proseguire il servizio, ma ho avuto qualche piccolo problema con la giustizia. Così mi sono arruolato in Legione». Nemmeno l' esperienza di un parà conta all' inizio. Si riparte da zero: «Ho fatto l' addestramento, come tutti. E mi sono tenuto l' identità militare che mi hanno assegnato». Rizzi, che ormai parla italiano come i francesi, arrotando le erre, è un «combattant» da prima linea: «In quattordici anni, dieci lunghe missioni. Ho visto tutta l' Africa e i Balcani. Resto in Legione per questo: l' azione sul campo». «Adesso è un po' diverso. Molti ragazzi pensano di partecipare a un videogioco. Sono la generazione Playstation». Il maresciallo Giuseppe Pasquali, originario di Ventimiglia, è entrato in Legione nel 1984: «Scoprii il kepi durante la guerra in Libano. Avevo voglia di dare un calcio al passato e vivere in un modo più avventuroso, con l' adrenalina nelle vene. Così mi arruolai e sono ancora qui. C' è da ridere se penso che in Italia dovevo scontare una condanna per non aver fatto il servizio militare!». Pasquali ha un figlio di sedici anni: «Frequenta l' istituto tecnico, spero che non si arruoli. In Legione non fai carriera, meglio l' Esercito regolare». Il maresciallo maggiore Gianluigi Scotti di Bergamo si è arruolato nel 1983: «Sono partito senza dire niente a nessuno. Un silenzio durato sette anni e mezzo. Sono tornato a casa dopo nove anni. Ho fatto ogni genere di missioni in tutto il mondo. Per fare il Legionario bisogna essere un po' dei sognatori». Gli «italiani» di lungo corso si sentono ormai francesi: «La nostra vita è qui. Mi ricordo dell' Italia per vacanze e calcio. Quando abbiamo vinto la coppa del Mondo eravamo in missione a Majotte e abbiamo festeggiato come veri italiani». Il caporale Michelangelo Di Stefano, 41 anni e tre figli, tornerà presto alla vita civile: «All' inizio cercavo stabilità personale. La Legione mi ha insegnato un mestiere. Dopo 19 anni di servizio, ho voglia di riprendermi la mia vita. Quando invecchi, è più difficile ubbidire e essere pronti a partire in qualsiasi momento. Voglio un mestiere più tranquillo, magari farò l' autista. Della Legione mi mancherà lo spirito di appartenenza. Il detto "Legionario un giorno, Legionario per sempre" è vero anche per me».
Nava Massimo


==========================================================================================================
Tornare in alto Andare in basso
Orange 84
Legionario e Moderatore
avatar

Messaggi : 3171
Punti : 2431
Data d'iscrizione : 21.09.11
Età : 60
Località : Orange - Francia

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Mar Dic 27, 2011 9:27 am

Come sempre, ci sono inesattezze e cose non vere ...
Tornare in alto Andare in basso
_K!b4_

avatar

Messaggi : 273
Punti : 190
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Mar Dic 27, 2011 3:05 pm

Credo che la LE non sia un argomento da trattare in "oggi" o il "corriere della sera"...

Quando ho parlato della LE a mio padre per la prima volta la sua risposta è stata:" La Legione Straniera? Perchè ancora esiste?? "
Tornare in alto Andare in basso
Belial

avatar

Messaggi : 155
Punti : 77
Data d'iscrizione : 03.11.11

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Mar Dic 27, 2011 9:45 pm

Non capisco perchè una persona che sia riuscita ad ottenere il grado di maresciallo partendo da legionario dica che in Legione non si possa far carriera..non quadra.
Tornare in alto Andare in basso
Orange 84
Legionario e Moderatore
avatar

Messaggi : 3171
Punti : 2431
Data d'iscrizione : 21.09.11
Età : 60
Località : Orange - Francia

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Mer Dic 28, 2011 8:45 am

In effetti ! !
Ma poi non é vero che ci si ferma a Maresciallo, si puo' anche passare Ufficiale e se c'é solo un legionario che é riuscito ad arrivare Generale, é abbastanza comune finire come Maggiore ....
Tornare in alto Andare in basso
AlessandroO



Messaggi : 34
Punti : 25
Data d'iscrizione : 09.12.11
Età : 24
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Mer Dic 28, 2011 5:41 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Credo che la LE non sia un argomento da trattare in "oggi" o il "corriere della sera"...

Quando ho parlato della LE a mio padre per la prima volta la sua risposta è stata:" La Legione Straniera? Perchè ancora esiste?? "

Ahah Kiba tuo padre ha avuto la stessa reazione di mio nonno!

Ritornando in argomento, le affermazioni di Alessandro Rizzi e di Giuseppe Pasquali fanno apparire la legione come un' alternativa legale al carcere cosa che non è e soprattutto concordo con Belial nel controsenso da parte del maresciallo nel dire che non c'è possibilità di far carriera!
Tornare in alto Andare in basso
janabosnia

avatar

Messaggi : 495
Punti : 337
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 39
Località : marcon

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Ven Dic 30, 2011 9:02 am

concordo con voi tutti ma su questi giornali\riviste da voi menzionate l'effetto INFERNO-MILITARI è sempre sinonimo di articoli "bomba" !
Spero che il diretto interessato possa guardare il nostro forum ed iscriversi così da raccontarci la sua vita legionaria...questo sarebbe un bel regalo 2012!
Tornare in alto Andare in basso
Davide
Admin
avatar

Messaggi : 2708
Punti : 1484
Data d'iscrizione : 01.09.11
Località : Valtellina

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Ven Dic 30, 2011 9:58 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Spero che il diretto interessato possa guardare il nostro forum ed iscriversi così da raccontarci la sua vita legionaria...questo sarebbe un bel regalo 2012!

Credo che attualmente si trovi anche lui a Mayotte... magari Danilo glie lo può chiedere direttamente...
Tornare in alto Andare in basso
Orange 84
Legionario e Moderatore
avatar

Messaggi : 3171
Punti : 2431
Data d'iscrizione : 21.09.11
Età : 60
Località : Orange - Francia

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Ven Dic 30, 2011 10:28 am

Siamo insieme qui a Mayotte
E' meglio che non venga qui, perché dopo poco, si prenderebbe di petto con alcuni utenti e sarebbe una cosa ingestibile.
E' una persona squisita ed educatissima, ma non gli piacciono le idiozie, " les grandes gueules", quelli che vorrebbero tutto ma non possono mai nente,e qui abbiamo dei "casi" incredibili
Tornare in alto Andare in basso
janabosnia

avatar

Messaggi : 495
Punti : 337
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 39
Località : marcon

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Sab Dic 31, 2011 10:07 am


ma si può tentare?!
Tornare in alto Andare in basso
Orange 84
Legionario e Moderatore
avatar

Messaggi : 3171
Punti : 2431
Data d'iscrizione : 21.09.11
Età : 60
Località : Orange - Francia

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Sab Dic 31, 2011 10:29 am

No, perché dopo diviene ingestbile
Tornare in alto Andare in basso
janabosnia

avatar

Messaggi : 495
Punti : 337
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 39
Località : marcon

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Dom Gen 01, 2012 12:43 pm

Tornare in alto Andare in basso
janabosnia

avatar

Messaggi : 495
Punti : 337
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 39
Località : marcon

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Mar Gen 03, 2012 9:45 am

in data 11 novembre 2011 il major sergio romagnoli ha ricevuto presso il dlem la medaglia all' ordre national du merite.
complimenti
Tornare in alto Andare in basso
Cadria



Messaggi : 18
Punti : 18
Data d'iscrizione : 15.11.11

MessaggioTitolo: Re: Romagnoli Sergio   Mer Gen 18, 2012 8:41 pm

Curiosità....qualcuno saprebbe dirmi in che anno è nato Sergio Romagnoli e in che anno si è arruolato nella Legione? Grazie in anticipo
Tornare in alto Andare in basso
 
Romagnoli Sergio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Romagnoli Sergio
» Dal sito del dottor Marcello Sergio: articoli interessanti
» VISITE "RIGHT COST" CON IL DOTTOR MARCELLO SERGIO
» Dott. Paolo Puppo (andrologo) Chi è di Genova o ligure mi aiuta?
» *Bracciatello romagnolo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Legio Patria Nostra - Il forum italiano sulla Legione Straniera :: Legione Straniera Francese :: Storia e tradizioni-
Andare verso: